.
Annunci online

xGiadinax
...* Mezza ballerina, un sogno e tanti angeli *...
 
 
 
 
           
       


GiADiNa *_*



...In un mondo di maschere
dove sembra impossibile
riuscire a sconfiggere
tutto ciò che annienta l'uomo...



Menomale che al mondo esistono persone capaci di viverti accanto per sempre senza smettere di essere speciali...
...Ti adoro sorellina...sei la mia vita, non cambiare mai!

...CeRTe NoTti...

Certe notti la macchina e' calda

e dove ti porta decide lei.

Certe notti la strada non conta,

quello che conta e' sentire che va.

Certe notti la radio che passa

Neil Young sembra avere capito chi sei

Certe notti somigliano a un vizio

che tu non vuoi smettere, smettere mai.

Certe notti fai un po' di cagnara

che sentano che tu non cambierai piu'

quelle notti fra cosce e zanzare

e nebbia e locali a cui dai del tu.

Certe notti ci hai qualche ferita

che qualche tua amica disinfettera'.

Certe notti coi bar che son chiusi

e al primo autogrill c'e' chi festeggiera'.

Non si puo' restare soli certe notti qui

chi si accontenta gode cosi', cosi'.

Certe notti sei sveglio o non sarai sveglio mai

ci vediamo da Mario prima o poi.

Certe notti ti senti padrone di un posto

che tanto di giorno non c'e'

Certe notti se sei fortunato

tu bussi alla porta di chi e' come te.

C'e' la notte che ti tiene tra le sue tette
un
po' mamma un po' porca com'e'

Quelle notti da farci l'amore

fin quando fa male, fin quando ce n'e'.

Non si puo' restare soli certe notti qui

che se ti accontenti godi cosi', cosi'.

Certe notti son notti o le regaliamo a voi

tanto Mario riapre prima o poi.

Certe notti qui, certe notti qui,

certe notti qui,

Certe notti sei solo piu' allegro,

piu' ingordo, piu' ingenuo e coglione che puoi.

Quelle notti son proprio quel vizio

che non voglio smettere, smettere mai.

Non si puo' restare soli certe notti qui

chi si accontenta gode cosi', cosi'.

Certe notti sei sveglio o non sarai sveglio mai

ci vediamo da Mario prima o poi.

Certe notti qui, certe notti qui,

certe notti qui,

certe notti qui



 Per essere felici bisognerebbe vivere..ma vivere è la cosa più rara del mondo…la maggiorparte della gente esiste e nulla più...



*** I mIEi AnGeLi ***



My Family 
:)


...AluCciA *_*



Pastyglietta...


*** Lilly ***


***Gia&Da***



+++ Vale +++


KiCcA :-P



***...Andre...*** 


TiTTy!!!


+++CArlIsh+++


Carletta


 - Lu' -


Sereeee & Simo

GrAziE MiLLe

Quando si vedono
le montagne che non c’e' foschia
quando le vacanze iniziano
e quando poi torno a casa mia
quando mi alzo e sento che ci sono
quando sfreghi il naso contro il mio
quando mi respiri vicino
sento che sento che
Per ogni giorno ogni istante ogni attimo
che sto vivendo..
GrAziE MiLLe
Quando si giocano
le coppe in tele il mercoledi'
quando sento un pezzo splendido
che mai pensavo bello cosi'
quando il cane mi vuol salutare,
quando vedo i miei sorridere..
quando ho l’entusiasmo di fare
sento che sento che
Per ogni giorno ogni istante ogni attimo
che sto vivendo
GrAziE MiLLe
per ogni istante ogni giorno ogni attimo
che mi e' stato dato
GrAziE MiLLe
Quando un microfono
non lo vorrei abbandonare mai
quando i miei amici prendono
un’accoppiata secca alla SNAI
quando il mondo mi sembra migliore
anche solo per un attimo
quando so che ce la posso fare
sento che sento che
Per ogni giorno ogni istante ogni attimo
che sto vivendo..
GrAziE MiLLe
per ogni istante ogni giorno ogni attimo
che mi e' stato dato..GrAziE MiLLe


...La mia folle e unica vita...
(con i pro e i contro che una femminuccia può trovarsi ad affrontare! )

avevo solo un anno ma sapevo già cosa avrei fatto da grande...


:9 ...MICA SCEMA!!!



con questa pettinatura piacevo tantissimo al mio papà!



alla "Risacca" !!!

(...la mia prima estate a Catania...
non sono sexy???)


IO & Luccy a CaTaNia

...kE SiAMo tEneROsE...


=..EstATe al VIllagGio ..=



...Courmayeur...


...In IrlAnda!!!...

Sig.ra o'Brien   Beatriz   Io    Simona         


...e la più grande delle mie passioni...
la ragione più importante per la quale darei anche l'anima...

*-* LA DANZA *-*


ho iniziato all'età di 6 anni...
 "giocavo" a fare la ballerina!


durante le prove per una piccolo spettacolo...

dopo un anno ho smesso e non ho più continuato...
ho cominciato a preferire l'essere un maskiaccio alle aggraziate movenze di una bambina...
ho ripreso a danzare solo all'età di 14 anni quando ho conosciuto Fia...




NUOVA ACCADEMIA ARTE DANZA

ma questa è un'altra storia...forse ve ne parlerò!!!



 Come la pioggia d'estate

in un tumulto di fremiti impazienti di trovare

conforto,

un dispettoso tempo non da tregua all'eterno

arrovellarsi dei miei pensieri nell'anima 

che invano tentano di sfuggire ai feroci artigli di un

vissuto passato,

 un lontano rovo di ricordi aggrappati alle spine della

sofferenza,
un colpo sferrato dal pugnale di un esausto perdono

un'ingannevole speranza che stanca di esistere si

abbandona all'imminente presente...

quel confuso tempo presente che tenace con la

tagliente lama di un coltello tiene in ostaggio il cuore,

quel presente che non sa di passato poichè lo rinnega

che non sa di futuro perchè lo ignora,

quel presente che dopo un attimo è già prima

e un attimo prima è ancora dopo...

***Giadina***


...TINY DANCER...

Blue jeans baby, L.A. lady, seamstress for the band
Pretty eyed, pirate smile, you'll marry a music man
Ballerina, you must have seen her dancing in the sand
And now she's in me, always with me, tiny dancer in my hand

Jesus freaks out in the street
Handing tickets out for God
Turning back she just laughs
The boulevard is not that bad

Piano man he makes his stand
In the auditorium
Looking on she sings the songs
The words she knows, the tune she hums

But oh how it feels so real
Lying here with no one near
Only you and you can hear me
When I say softly, slowly

Hold me closer tiny dancer
Count the headlights on the highway
Lay me down in sheets of linen
you had a busy day today

Blue jeans baby, L.A. lady, seamstress for the band
Pretty eyed, pirate smile, you'll marry a music man
Ballerina, you must have seen her dancing in the sand
And now she's in me, always with me, tiny dancer in my hand

La Mia Città...
Catania e il mare!



San Giovanni Licuti


...la costa in una sera di mezz'estate!


Il duomo e il famoso "LioTRu"
(l'elefantino)!


Il nostro gigante buono: l'ETNA!


La ricorrenza più sentita dai catanesi:
Sant'Agata!!!



il "FoRtiNo" durante le feste...


...Mitica! La pEsKeRIa!


* Taormina...Isola Bella *

...non è bellissima? anche se non sono nata qui, dal momento in cui mi sono trasferita qui, mi sono innamorata della Sicilia, dei suoi colori, della gente che ci vive e di tutto quello che la circonda...Catania ovviamente occupa il posto d'onore nel mio cuore! *_*


FerRaGosTo 2005
(Vaccarizzo...a casa di Giovanni!!!)

* Giadina & Adriana *


Giadina * Monikella * Adry


...in spiaggia con Fabri e Adriana!



= A tavola tutti insieme =


ke facce! tutti pazzi!

 
30 novembre 2008

Voilà la fin de Novembre!

Salut!
eccomi qua, un pò stanchina e raffreddata sotto le coperte di casa mia con -3 gradi fuori...no potete immaginare ke freddo ke fa!
Ma finalmente ho una domenica di assoluto riposo nella quale posso dedicarmi a mostrarvi un pò i miei colleghi di tirocinio e l'ospedale e il classico REPAS DE STAGE (cena di REPARTO) che abbiamo fatto venerdi sera in un ristorante italiano da me proposto, in più in gestione a un catanese!!! abbiamo mangiato benissimo e abbiamo passato una serata splendida...vi mostro le fotine:



Tutte le mattine di inizio settimana alle prese con le nuove ENTRéE!!!

moi et le SAGE...ehehe ROmain!

emh, al lavoro! occorre un pò dizucchero per leggere bene un ECG!

et voilà il reparto di ENDOCRINOLOGIA all'ospedale HAut Leveque settembre-dicembre 2008

cominciamo: les EXTERNE (i colleghi studenti di 4,5 e 6 anno): Soufian, Kevin, Raphaelle

Caroline, Anne CLaire, Cèline

Sarah

Raphaelle , io e l'INTERNE più simpatica del mondo (specializzanda) Julie!

un altro spec. Patrice et il collega SAGE Romain!

Vincent che ha finito la specializzazione a ottobre e si appresta a presentare la tesi!

e finalemente la nostra neo-interne Charlotte e la adoralbile neo- chef de clinique: Julie!

Seratina niente male...vi mando un bacio e apresto con altre fotine della mia picola vita!




permalink | inviato da xGiadinax il 30/11/2008 alle 15:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

4 novembre 2008

Ritornata là...

Ciao a tutti carissimi amici del web... quanti mesi, quanti avvenimenti e quante novità... per coloro che seguono sempre e costantemente la mia pazza vita ecco un piccolo riassunto!

A giugno il mio papi mi ha raggiunto e sostenuta durante gli esami della sessione estiva a Bordeaux:

Semeiotica medica 
30
Semeiotica chirurgica 28
Batteriologia 30 lode
Virologia 30 lode
Parassitologia 27
Urgenze 28
Medicina di laboratorio 30 lode
Diagnostica per immagini 30 lode..


Cosi sono tornata in italia per passare finalmente al 4 anno il 07 ottobre con FISIOLOGIA 30!
Dopo cio notizia delle notizie resto in Francia un altro anno con la speranza di migliorare il mio francese e di preparare uno spiraglio al mio futuro...

Ringrazio coloro mi hanno sostenuta in quest'estate lunga e coloro i quali mi hanno lasciato un piccolo saluto tra i commenti!!!

Da Bordeaux vi mando un bacio augurando buon inizio anno accademico a tutti gli universitari, a chi studia e che lavora e soprattutto a chi ancora sogna, come me di cambiare il mondo!!!

Vi voglio bene....




permalink | inviato da xGiadinax il 4/11/2008 alle 19:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

20 aprile 2008

Et Voilà voilà...

Mon anniversaire c bien passè avec les amis pour toujours et sans les amis de toujours....
22 ans à Bordeaux, qui aurait pu le dire!!!
maintenant je commence à travailler les matieres pour la fin de l'annèe et je profite du soleil qui parfois viens me voir....bientot je rentre en Italie pour une petite semaine de vacance et voilà qui viens avec moi???? ma petite fille Zahira!!!!
finalment j suis très contente de lui montrer ma vie et tout ce qui m'entourne en dehors de Bordeaux....
le français commence à aller...c bien!!!
pour le reste en trois mois il m'est arrivé beaucoup de choses, et maintenant mon coeur est plus tranquil dans son petit coin de bonheur...il reste à vivre jusqu'à la reponse la plus importante pour mon futur:on attend ce que le hazard nous reserve, et on espere bien reussir dans nos objectifs!!!
et puis le Gala de medecine,les soirèes au Pachanga avec les "folles" d'hab!!!

Vi riempio di baci e vi mostro le foto di questo periodo ovviamente relative piuttosto al mio compleanno a Febbraio, al trasloco che ho fatto finalmente in un appartamento tutto mio e il Gala di Medicina di fine Marzo, al quale sorpresa delle sorprese ha partecipato anche la mia mamma che è venuta a trovarmi 10 giorni proprio in quel periodo....per non parlare della mia intervista uscita sul giornale di Bordeaux con una foto orribile ma ve la mostrerò quando avrò il tempo di scannerizzarla...idem per le foto del comply che sono sul cell...
in attesa di scendere Giovedì prossimo a godere del tempo magnifico che la sicilia mi riserverà, o per lo meno, mi auguro......e soprattutto di danzare ancora sul mio adorato parquet che mi è tanto mancato in questi mesi...



GALA: Françis, Cheriff, Zahira, Giadina, Aadil

WOW

il tavolino col bambù...

i biscotti della mamma, la mia stanza e Sandrina!!


Grand theatre

jardin Bordellaise

L'entrecote...

en cusine!!!

je vous embrasse mes petites!!!
gro bisou!!!




permalink | inviato da xGiadinax il 20/4/2008 alle 13:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

18 febbraio 2008

Bordeaux, Fevrier 2008

Et voilà, fin des examens et debut des fetes!!!

Finalmente da due settimane posso dire di essere in vacanza...ho finito gli esami il 28 Gennaio e con il massimo dei voti ho depennato altre 3 materie, e per di più in francese, sono soddisfatta: anatomia patologica immunologia e farmacologia!!!
il 22 Gennaio èstato anche il compleanno della piccola Zahira ma avendo un pò tutti un periodo occupatissimo da studio e revisioni abbiamo festeggiato l'8 alla residenza insieme ai compleanni dell stesso periodo di Cherif, Miriam e Adil! Ho imparato anche lo ZUC!


 E tra le altre cose siamo anche andate alla festa in maschera della facoltà vestite da bambina e coniglietto, peccato per le foto che sono state arbitrariamente cancellate dalla mia macchina fotografica impazzita!!! uffa...
Poi ho cominciato da questo mese anche la palestra, avendo più tempo spero che diai risultati sperati dato che da più di 4 mesi sono del tutto fuori allenamento!!! spero di non perderlo del tutto e tra raggae, danza classica basket e step mi dedico un pò all'attività fisica trascurata!!!
Invece una cosa che mi sono persa quest'anno è la festa più attesa per noi catanesi: S.AGATA, purtroppo non ho potuto seguirla se non tramite foto e reportages su internet, ma l'anno prossimo non scappa, tutta la notte!!!
Per il S. Valentino c'è da dire che la lontananza non ha impedito al mio amore di stupirmi un ennesima volta: uno splendido buquet di rose tulipani e bocche di leone mi è stato recapitato proprio la mattina del 14 con estremo stupore mio e della signora che ha aperto al fioraio!!! GRAZIE AMOREEEEE sei un tesoro..adorabile! ma dove lo trovo un altro così???
Infine questa domenica approfittando dei caldi pomeriggi di questa stagione pre-primaverile sono finalemente andata a visitare le Dune di Pyla, le dune di sabbia più alte d'Europa che si affacciano sull'oceano atlantico su BASSIN D'ARCACHON appena a 40 km da Bordeaux!!!



Splendido, ho visitato anche la città, località turistica e balneare caratterizzata da imbarcazioni tipiche simili alle gondole veneziane e da villette coloratissime che portano inciso bene visibile in alto, il nome della famiglia o giusto un appellativo di fantasia!
Spero di passare i prossimi week end ad ulteriori visite del sud della Francia, vorrei fare Lourdes e Bierritz...
Per il momento aspetto giovedì per festeggiare il mio 22 esimo compleanno per la prima volta fuori da nido...Probabilmente passerò la serata da Meissa che adorabile mi ha proposto di festeggiarlo da lui, ma la mattina resta in osedale, il tirocinio è ineludibile!!!

Bacionissimi a tutti!




permalink | inviato da xGiadinax il 18/2/2008 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (34) | Versione per la stampa

15 gennaio 2008

Ultimi attimi di Bordeaux e poi...

L’ au revoir à Bordeaux…Catania et son Noel

Ancora un ultima settimana insieme alla mia piccola sister, giusto il tempo di fare qualche tiramisù, regalini quà e là e riempire la mia testa di piccolissime treccine...et voilà!


Luccy ed i PETIT LU' "veritable petit au beurre"...

Le Grand Parc Bordellaise

Le Marchè de Noel...

Chez Zahira: Ismael, Cheriff, Luccy Meissa e...

Le tiramisù maison avec Zahira

il fruttivendolo della serie "fuori anche se nevica"

Luccy e i miei colleghi ufficiali...Winnie pooh


ah ah..chi l'avrebbe detto? Scoop, Luccy e "amico" CINESE!!!

Karim e Meissa fashion e l'ultima sera insieme...

L'entrecote!!!

E poi…le vacanze! Il tanto atteso rientro ma allo stesso tempo la tristezza di non poter passare il natale lì dove tutto luccica, dove ogni giorno fa sognare di non dover andare via e dove la mia vita è stata segnata per tutta la sua durata… Ma col biglietto di ritorno nella borsa e il passaporto nelle mani ho preso il treno per Parigi e da Charles de Gaulle l’aereo per Catania mi ha riportato nella “mia” amata città dopo 3 mesi di assenza!

Paola fuori dall’aereoporto, l’odore del mare vicino la plaja, tutto come l’avevo lasciato ma niente come prima… Nessuno sapeva del mio arrivo anticipato di due giorni e la sorpresa più grande è stata riservata a genitori e fidanzato! Non vi dico la faccia di Luca quando mi ha visto sotto casa sua dopo essere stato chiamato da Paola in lacrime simulante qualcosa di preoccupante…e poi la parte più bella, vestita da Babbo Natale ho suonato alla porta di casa mia e mia madre impaurita di fronte ad un possibile malfattore che diceva “non ti apro!!!”…Ma poi le lacrime di gioia e gli abbracci…Bentornata Giadina!

Devo dire che nonostante la contentezza per aver rivisto le persone che amo sono rimasta un po’ delusa dalle spoglie vie di una povera Catania, dal freddo Natale di una città dove generalmente non c’è spazio per chi non fa festa…questo associato alla mancanza della mia piccola città francese ha contribuito a rendere il Natale di quest’anno una vacanza come le altre, tranne che per il ricordo delle persone che non ci sono più e che io porto sempre nel cuore, soprattutto in occasione di questa festa! Ho passato più di due settimane come se nulla fosse cambiato e facendo un po’ il conto alla rovescia per il mio ritorno in Francia un po’ il ferma-tempo per restare il più possibile con Luca… E’ stato lui la parte più bella di quei giorni, i 4.20, il 17, la notte di Natale e il pranzo a seguire, capodanno, San Lorenzo e tutte le coccole del mondo! Abbiamo stretto forte i denti per così tanto...e finalmente...Ti amo tanto tesoro!!!

E la danza, la MIA danza, la mia maestra e i miei passi nella mia scuola! non vedevo l'ora e ho ripreso tutte le forze che in questi tre mesi mi avevano abbandonata!!! e il suo piccolo regalino che ha riempito subito la mia borsa pronta per la prossima lezione...

I miei piccoli tesori Aluccia e Giorgino, loro beh, crescono…e io comincio a perdermeli! Bisogna che faccia in fretta a tornare!

Per il resto che dire…nuovamente qui, nella mia cameretta francese condivido la scrivania con libri fazzoletti e antibiotico e la febbre a 38,5!…ad accogliermi una bella dose di batteri inferociti che hanno scelto il mio naso come dimora! Singolare bentornato!

Un bacio grande, buon anno a tutti e scusatemi se non sono passata a farvi gli auguri prima!

Ps. Augurissimi in particolare alla mia bella neomammina Stefylandia che mi ha da poco comunicato l’intenzione di mettere il mio nome alla sua pargoletta in arrivo! È splendido e ottima scelta! Un bacio al pancione, immagino cominci a farsi notare!




permalink | inviato da xGiadinax il 15/1/2008 alle 20:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa

17 dicembre 2007

Bonne Anniversaire!

...PERIODO BREVE MA INTENSO...

Quest'ultimo mese è volato ma è stato ricco di mille emozioni prime fra tutte l'arrivo a Bordeaux delle mie due stelline, due delle persone più importanti della mia vita Paolina & LUCCy....Ho condiviso con loro parte di quella che è diventata la mia vita qui in FRancia...Vi adoro!

Ma non è tutto Domani sarà il compleanno della mia PASTY e sorpresa delle sorprese ho programmato questo post apporta per quel momento:
AUGURI AMICHETTA! e che questi 21 anni ti portino la felicità alla quale da tempo corri dietro...TI VOGLIO BENE PAULS!







Vi mostrerò presto il resto delle foto....un bacino AMORI MIEI!
Giadina




permalink | inviato da xGiadinax il 17/12/2007 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa

5 dicembre 2007

23-26 Nov 2007

MINI VACANZA DA STEFANO.... LONDRE!!!


Big....


LONDON by night...


Notting hill...evviva c'è anche la libreria di Grant!!!


Il cielo della capitale inglese e i suoi giardini...


Harrods!!!


CAMPDEN le marchè....




e anche qui comincia ad arrivare il Natale...


sembra magico questo posto la sera...


...ecco uno dei GRANDI regali!!!

Bacini a tutti
GIadina




permalink | inviato da xGiadinax il 5/12/2007 alle 10:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

22 novembre 2007

PARìS...Je t'aime!!!

 Ebbene sì, dopo avere desiderato questo momento per più di un mese e mezzo ecco che come per magia, nonostante il malvolere di alcuni maghi e stregoni del luogo (per i comuni mortali: dopo aver preso aereo, treno e tutti i mezzi disponibili, con tutte le difficoltà che lo sciopero nazionale dei trasporti ha comportato!) io e Luca siamo riusciti ad arrivare entrambi in quel della capitale più bella del mondo, la romantica città dell'amore: Parigi!
Un fine settimana a due passi dall'icona del paese per eccellenza, la Tour Eiffel, giusto sulla riva opposta della Senna a Place de la Concorde, e non lontani da Notre Dame e il quartiere latino di Saint Michel! Apparte il freddo e il mal di viaggio non c'è niente che non rifarei! Compresa la cena folle al ristorante greco!
Mi limito a mostrarvi le foto del nostro breve soggiorno al centro di questo splendore lasciando i commenti alla felicità che non trova parole per essere descritta!
Ti adoro amore mio!






permalink | inviato da xGiadinax il 22/11/2007 alle 19:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa

11 novembre 2007

Arrivederci zio Fiorenzo!

La MORTE è solo la parte meno conosciuta della vita...
Essere deboli a volte non è una sconfitta...
Aiuta a rendersi conto che ogni tanto occorre gettare le armi
e prendere coscienza dei propri limiti in quanto esseri umani.

Mancherai quaggiù tanto quanto lassù è il bisogno che hanno di te.

Ti voglio bene!
...E riservaci un posticino accanto al tuo per quando anche noi saremo invitati a vedere questo film che ci vede tutti attori della stessa esistenza...




permalink | inviato da xGiadinax il 11/11/2007 alle 14:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

10 novembre 2007

Saint Emilion - 10 nov 2007

Ecco le foto della troupe ERASMUS diretta a Saint Emilion, conosciutissima cittadina aquitana famosa per il suo buon vino...Si sà...il vino di Bordeaux! e io posso testimoniare...ovviamente come dice qualcuno : con MODERAZIONE!!!


54 differenti paesi e città nello stesso autobus...un esempio? Spagna-Germania-Italia


Ovviamente non si può non citare lo CHEF della VIE ETUDIANTE Philippe Leicht:eccezionale!


Ilies onnipresente nella mia vita bordellese (Ti voglio bene Marokkì!) e Diego il mio maestro ufficiale di Salsa e di Spagnolo! (grazias anche per le ripetizioni di immunologia!)


Iniziamo col dire che Saint Emilion come anche Bordeaux è patrimonio ufficiale dell'unesco e che quindi vanta tanto di targhe e di onori ovunque...


...è grazie ad un clima molto umido (80%), ad una temperatura costante intorno ai 13-14 gradi e al sottosuolo frialbile che è possibile coltivare ed ottenere qui il vino migliore del mondo!


La cittadina gode di panorami splendidi grazie alla sua posizione e alla sua struttura a "terrazza"...

...e caratterizzata da piccoli vicoli sui quali si affacciano i splendidi palazzetti di pietra bianca!
Noi ne abbiamo approfittato per la passeggiata e gli acquisti di uno dei dolci tipici della regione : i biscotti MACARONS!
Joanha - Haiti
Ana e Roxana - Romania


Abbiamo inoltre visitato quella che è conosciuta come la Chiesa Monolitica più vasta d'Europa.
E' interamente scavata nella roccia (che ricorda molto la pietra bianca Leccese, ovviamente sono di parte!) ed è il simbolo della città che prende il nome dal santo che vi ha vissuto per 17 anni.
Emilion infatti viveva nei sotterranei dell chiesa in uno spazio detto HERMITAGE e si nutriva dell'acqua che passava attraverso una sorgente proprio alla base della grotta e nella quale era solito anche battezzare i pellegrini che trovavano rifugio insieme a lui.
Emilion in realtà era britannico, lavorava per la produzione del vino ad un castello nel quale rubava il pane da dare a chi non poteva permetterselo, quando fu scoperto avvenne il miracolo della trasformazione del pane nascosto in vino.

L'ingresso della chiesa vanta di un timpano assai particolare per la presenza di sculture ritraenti momenti della Rivoluzione Francese. Durante quel periodo infatti le chiese vennero confiscate e assegnate a privati che ne fecero usi diversi. Questa in particolare fu prorpietà di un costruttore di bare e durante la lavorazione del legno per ottenere la forma ricurva, attaverso l'uso di vapore e ghiaccio i dipinti all'interno della cupola vennero preservati dall'erosione.
Si possono tuttora ammirare San Marco e San Luca sotto forma di Leone e Toro e il Cristo con in mano un disco che gli abitanti della città hanno interpretato come la terra, quando fu costriuta non si conosceva ancora la sua forma sferica. inoltre si possono ben distinguaere i tre continenti fino ad allora conosciuti Europa Asia e Africa.

Sotto la chiesa vi sono accolte le CATACOMBE, risalenti al XII sec e nelle quali aveva diritto all'accesso dopo la morte sono una ristretta èlite di popolazione. tutti i sentieri sotterranei si risolvono nella stanza centrale sul tetto della quale vi è un condotto dal quale i morti discndevano. Gli addetti ai lavori invece avevano accesso alle catacombe solo attraverso una scala a chiocciola esteriore perchè nella religione cattolica i vivi e  i morti non possono percorrere lo stesso cammino.

A causa dell'umidità e della fragilità del sottosuolo sono stati effettuati numerosi lavori per evitare il crollo della struttura a causa del fenomeno della capillarità dopo le numerose precipitazioni che caratterizzano il paese.
Tuttavia si erige ancora maestosa senza essere stata intaccata dagli agenti esterni.


W la Spagna, le mie carissime amiche di Granada, Barcellona e Bilbao...
In particolare Beatriz e Maite tra le quali mi sono inserita cercando di non crollare dalla trave piccolissima sulla quale abbiamo deciso di salire tutte insieme!


E dopo una breve sosta nella piazzetta precedentemente ammirata solo dall'alto dell'acropoli eccomi qui davanti a due bei negozietti che espongono la loro risorsa migliore: le vin!
A saint Emilion vi prende sede due volte l'anno la riunione internazionale della GIURANDE l'associazione dei vinicoltori (interdetta durante la RIvoluzione Francese) che a inizio stagione e al momento della vendemmia si incontra qui per dare il via alla fase corrispondente della produzione della amatissima  bevanda rigorosamente rossa!

...Finalmente il "Chateau Haut Lavallade" dove abbiamo appreso tutte le fasi della preparazione del vino e visitato cave e depositi dove lo stesso aspetta di essere imbottigliato...

Ovviamente la visita si è conclusa con la degustazione del buon succo d'uva di un annata caratteristica della zona, che ha permesso di ottenere come risultato un vino più aromatico e fruttato del solito...per veri intenditori! Vero Philippe???

Inutile dire come ha avuto seguito la serata in occasione del compleanno di Ilies!
Tartine, rum e Tiramisù! Ma c'est pas grave, la vie est unique!

Da Bordeaux è tutto!
La vostra inviata Giadina vi ringrazia, à la prochain!




permalink | inviato da xGiadinax il 10/11/2007 alle 18:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

31 ottobre 2007

CATANIA - BORDEAUX... On y vas!

  20 Settembre 2007: una lettera da lontano, la classica formula “ Madamoiselle Giada Belluomo, abbiamo il piacere di informarla che la commissione pedagogica dopo aver analizzato il suo certificato storico della carriera etc etc… le dà il benvenuto alla facoltà di Medicina Victor Segalen – Bordeaux 2 di Bordeaux (FR)… Le comunichiamo inoltre che la riunione di accoglienza avrà luogo il 20 settembre alle ore 11 all’anfiteatro 5…” ed è così che ho appreso solo quel giorno di essere stata accettata per un anno in un università straniera con il progetto ERASMUS… Mi ricordo quando ho fatto la domanda, febbraio scorso, i test e colloqui affrontati con il classico timore di chi desidera tanto una cosa e spera di realizzare i suoi desideri. Ho sempre desiderato partire e non tornare più, studiare medicina in un altro paese, lì dove gli ospedali non accolgono gli stessi pazienti e dove le malattie più frequenti sono differenti dalla nostra routine, lontana dal mondo che credevo essere mio ma che mi è sempre andato troppo stretto… e adesso? Quando ho ricevuto quell’e-mail, sono scoppiata in lacrime… La mia piccola sorellina non ci ha creduto per una giornata intera, così unite, adesso più che mai, e costrette a rinunciare l’una all’altra, ai segreti, alle litigate, ai veloci battiti del cuore quando con estrema attenzione si cerca di non svegliare la mamma con le scarpe col tacco in mano alle 4 del mattino. Per non parlare di Paola che fino al giorno prima di dirmi “mi mancherai”con le lacrime in viso pensava fosse uno scherzo, con gli occhi che sapevano dove riporre lo sguardo ma che non volevano guardare in faccia la possibilità di affrontare senza la nostra reciproca presenza questo futuro pezzo di vita… Davanti a me l’ennesima scelta improvvisa… e per una che cerca di organizzare tutto a tempo debito non è stato certo un bel colpo. Ed è così che è nuovamente arrivato il mio momento. Il momento di decidere se diventare un medico soddisfatto del suo percorso formativo sacrificando per un po’ i sentimenti o guardare un giorno dietro di me, con lo stesso camice del primo giorno di tirocinio, con in testa i rumori di sempre, chiedendomi cosa mai sarebbe successo se avessi guardato dall’altro lato del continente… e’ successo tutto così in fretta…

Proprio quando tutte le speranze erano andate perdute. Quando, cominciando a pianificare il ricominciare della stagione invernale, avevo quasi del tutto voluto accantonare l’idea della partenza… pensando piuttosto a restare, vivere appieno la presenza di chi piano piano si è fatto spazio nella mia vita e che, come tutto ciò che di bello accade, è arrivato così, dal nulla, senza un’ apparente ragione, come un fulmine a ciel sereno. Lentamente il
“mio giornalista preferito” è riuscito a conquistare la testa di una “ragazzina” fin troppo esigente, e col suo essere così speciale ha cominciato a sciogliere il cuore troppo freddo di chi si chiude in un congelatore in attesa che vada via la luce… Appena un mese e sono dovuta scappare da lui, assicurandomi però di lasciare alla memoria tutto il necessario per mandare in onda a ripetizione continua i momenti interminabili che hanno inciso quelle ultime sere di fine estate… “è possibile stare così bene dopo così poco tempo?” , e mi hai lasciata andare a inseguire il mio futuro. “Ciao amore mio torna presto…”. Con un biglietto di sola andata tra le mani e la paura che tutto potesse svanire come in un sogno, come accade con le bolle di sapone, sono salita su quell’aereo diretto alla città che preferisco a tutte le altre, la città che da bambina ho lottato tanto per visitare: Parigi. “Quando saremo insieme per sempre questa lontananza non ci sembrerà altro che un attimo. Intenso ma breve…” E da lì, il treno verso il sud della Francia giusto a pochi passi dalla Spagna, in riva all’oceano e circondata dal fiume Garonne: Bordeaux. E’ stato tanto difficile andare via quanto arrivare. La lingua incomprensibile, il cuore affannato e tutti i problemi che il trasferimento in una città che non la tua comporta. Primi tra tutti la lingua e la ricerca di un appartamento.

Ma ormai è passato quasi un mese dal mio arrivo in Francia. Abito sul Boulevard del centro, in uno dei migliori quartieri della città. L’università non è dietro l’angolo e neanche l’ospedale nel quale ho cominciato il tirocinio, ma non sarà l’oretta e mezza passata tutte le mattine tra autobus e tram a fermare la mia indole ribelle. E neanche la sveglia che suona alle 5 del mattino. Mi sono adattata a quasi tutti i problemi pratici del vivere da sola questa nuova dimensione, eccetto uno: il freddo! Altro che inverno, qui siamo al polo nord! E’ ancora ottobre e già ho mani e testa congelati non voglio immaginare cosa succederà a Dicembre… Ma in fondo la città è una meraviglia, merita sotto molti punti di vista. E’ piena di bei monumenti che le donano uno stile affascinante, risultato di un melange di più culture contrapposte. È prettamente universitaria, con 7 centri distribuiti su tutto il territorio, un organizzazione eccellente delle strutture e dei servizi tanto che è impossibile non continuare gli studi dopo il liceo. Ed è la seconda sede universitaria per la sanità in Francia dopo Parigi…E poi c’è mezzo mondo! Ho visto più gente dalle origini differenti solo qui che in tutti i miei viaggi! È uno spettacolo vedere quanto sia possibile essere così diversi e così uguali al resto del mondo. Il francese comincia ad ingranare, inizialmente era un incubo adesso resta solo un sogno difficile, anche se non c’è persona che non si accorga del mio accento da straniera… Le lezioni vanno, a volte troppo veloci, ma vanno. Il tirocinio invece è la cosa che mi esalta di più, apprendo ogni giorno qualcosa di nuovo e che in Italia è difficile riscontrare ed è bello vedere che so più io della Talassemia (disturbo mediterraneo storico) che molti dei dottorini specializzandi ;) Ho trovato anche il modo per continuare a studiare danza, sono solo tre lezioni la settimana ma per il momento cerco di accontentarmi dato che la scuola si trova dalla parte opposta della città. Ho cominciato a fare contemporaneo e mi piace molto e ovviamente jazz e classico che adoro… Della danza non posso proprio fare a meno, sarebbe un agonia non poter ballare. Per fortuna è nata proprio in questo paese così non ci sono scuse per giustificarne l’assenza! Che risate la prima lezione, la terminologia mi ha aiutato a non sentirmi poi tanto lontana da casa, anche se ovviamente Fia mi manca

Posto qualche foto e aspetto impaziente che arrivi il 16 novembre prima di riabbracciare il Mio Amore che viene a stare con me qualche giorno a Parigi! Non vedo l’ora che anche le lancette di queste ultime settimane girino in fretta fino a quella data… Sono troppo contenta, sono in astinenza d’affetto prolungata, qualche altro giorno e rischio di morire d’infarto, senza considerare l’elevato tasso di colesterolo che vado a raggiungere se continuo ad abbuffarmi di dessert per compensare!!! ;) Mi manchi amore, fai presto…


...l'Università...


...La mia casina...


Madame Lafranque....         ....e la ma petite colombienne Libia


Place de la Victoire....        ....e il Grand Théatre


Le Jardin Botanique e il suo laghetto....


Les estranger et les 3 italiennes


Vandalismo?              ....Bordeaux dall'altra cote de la Garonne


Lavoro (Hopital Haut Lévèque) ....e svago (Club Erasmus)


La festa forense...e Bordeaux dalla ruota panoramica...


Le mirroir de Bordeaux - Place de la Burse


Moi, la blonde ....et Miguel  avec la Mure...


La fontana della speranza la Cattedrale di St. Andrè


Abbasso il cancro al seno!                    W Anastasia & Minù


Le Musèe de la Duane


Notre Dame...di Bordeaux         e la conquista del territorio Francese

Chiudo facendo un mega in bocca al lupo alla mia piccola
Aluccia per la sua prova in itinere di chimica e augurandomi che dopo averla superata a pieni voti non abbia più scuse per non venire subito da me e invio una dose infinita di bene a quella sclerata della mia amichetta che se non si mette sotto la “spasc’ di bott!”, io ci sono sempre Pastiglietta ricordatelo! Dai che il tempo passa e presto vieni ad abbracciarmi davvero! Fate le brave tutte e due mi raccomando!

Un bacio grande...

Giadina




permalink | inviato da xGiadinax il 31/10/2007 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

27 agosto 2007

=(^_^)=

E l'estate giunge al suo termine...

Questi caldi mesi sono trascorsi tra lezioni di danza "clandestine", pagine di grossi libri universitari, meritate vacanze e svolte improvvise che fanno parte come al solito della mia folle vita fatta di imprevisti.
Dopo lo spettacolo di fine anno sarei dovuta andare a Tropea per l'evento annuale che nella mia scuola di danza attendiamo tutto l'anno, lo stage più divertente e vissuto, un intero mese di studio! Purtroppo però il mio caro libretto universitario ha cominciato a piangere accusandomi di avere poca cura di lui, così ho deciso di assecondare il suo desiderio di sapere arricchendolo di qualche firma.
Ho studiato si può dire fino agli sgoccioli della sessione estiva ma grazie a Fia scappavo spesso dallo stress rifugiandomi nelle mie rigenerative lezioni di classico...

Con l'inizio di Agosto infine ho chiuso i libri e riposto le preoccupazioni in un cassetto rimandando ogni altro pensiero al dopo ferragosto. Quest'anno niente villaggio, nè animazione, just RELAX: destinazione Rodi con quelle sclerate delle mie angiolette Paola e Lucc!!!
Abbiamo passato una settimana indimenticabile, collezionando ore di sonno da recuperare al rientro e incassando spiccioli da pre-serate passate in Old-Town PR-ando.
La notte si è impossessata del giorno e noi eravamo le stelle della discoteca più grande dell'isola: il PARADISO!!!
Anche dalle vacanze tuttavia si rientra e si riprende la routine quotidiana, cominciando a pianificare l'inverno! Alessia ha cominciato l'università, mentre io e Paola abbiamo ripreso ad imbottire il cervello di nozioni nuove per gli ultimi appelli dell'anno.
Con la fine del mese coincide anche una serie interminabile di lavori tecnici di ristrutturazione che hanno invaso la mia casa cittadina costringendoci a prolugare la villeggaura "montanara"...
Cerco di mostrarvi le emozioni attraverso le uniche testimonianze immortalate in quel della Grecia anche se ovviamente non ci sono nè foto nè parole che tengano...



In partenza: CT airport

First day...davanti l'hotel

Paradiso population!

Imbucate ad un festino privato dell'Hilton

Terme di Kalithea

Lungomare di Ixia

Mirco & sisters

Sempre lui...che ve lo dico a fare ;)

David Morales dj...

...fino alla mattina!

Pre- Paradiso...

...con cocktails annessi!

Super Nico!

Pausa lavorativa...

W Costantine!

Ferragosto night...

..al PARADISO: Luca Agnelli!

Nel nostro photo background preferito..

Finn Cafè e il Freddoccino!

The last day...

Nel prossimo post le novità più rilevanti del periodo...
un bacio
=Giadina=




permalink | inviato da xGiadinax il 27/8/2007 alle 11:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

23 giugno 2007

NUOVA ACCADEMIA ARTEDANZA for president!

 Dopo tre mesi di assenza passati a dedicarmi alla mia arte ecco a voi l'aggiornamento dello spettacolo più spettacolare che c'è stato..
Ieri saggiooooooooo!!!
La NUOVA ACCADEMIA ARTEDANZA ha spaccato tutto!!! Siamo grandi!


...Le fate della notte

che con le ninfe del bosco

danzano in un bosco incantato

alternandosi alla loro presenza...


W i ponki!!!



(sto bene anche con qualche kilo di più no?)

e W il resto dello spettacolo che è stato magnifico!!!




permalink | inviato da xGiadinax il 23/6/2007 alle 16:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

24 marzo 2007


Della serie:
"Le crisi colpiscono anche 18 anni di amicizia"
 
finalmente insieme dopo un bel pò di lontananza forzata-non forzata



Lì&Già davanti alla NEW DADA MOBILE e con gli occhi stancucci, semi-chiusi dopo un tentativo di set fotografico in autoscatto...

In fondo siamo sempre state e siamo perfette insieme!
Ti voglio tutto il bene del mondo!

Giorno 30 tappa Milano...il seguito quando il tempo avrà fatto il suo corso! ;)




permalink | inviato da il 24/3/2007 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

11 marzo 2007


Hello to everybody!

Finalmente gli esami sono finiti, ho alleggerito il mio fagotto di tre sassolini in attesa di poter concludere anche quest'anno con qualche pesetto in meno sulle spalle!
Speriamo non mi venga la scoliosi ;)

il 21 Febbraio poi ho spento 21 candeline!

e la mia piccola sorellina con lo zampino di Paola (che come organizzatrice di sorprese lascia un pò a desiderare... :) ha organizzato per me una piccola festa...

e devo dire che è riuscita a meravigliarmi!
Ti voglio bene!

Qui sono con Pietro e Salvo ma c'erano anche Paola Titty, Sergio, Fabio, Vincenzo e Antonio...
Adesso, almeno all'anagrafe, sono grande, cosa che devo dire non mi alletta granchè! Fosse per me bisognerebbe festeggiare gli anni che vanno dai 14 ai 18 e poi ricominciare...Ma la vita non sarebbe unica e così mi limito a trattenere il tempo quanto più è possibile [anche se le lancette corrono e lasciare l'orologio a casa a volte non basta! ]

Ma i compleanni non sono finiti,è presto arrivato il 9 Marzo e...

Auguri Enzinooo!
Appena entrato nel 24esimo anno di vita,e i 23 compiuti si possono sicuramente siglare con un bilancio di svolte&sorrisi non indifferente...Ti auguro di triplicare ogni anno che passa questa accoppiata che di certo non guasta!



Infine dopo una piccola pausa a Napoli e un rientro poco sereno, con l'arrivo delle belle giornate sono riprese anche le lezioni...Per fortuna io e Paola abbiamo approfittato del sole che c'è stato (e che purtroppo è rimasto poco) per andare a studiare a due passi dal mare, in senso letterale!



e questo è quello che c'è da un lato e dall'altro del molo di acitrezza!
 
Vi saluto con quella che è la parte che preferisco di Catania, il "mio" Amare...Peccato che il mio cuore non sia perfettamente integro da permettermi di goderne ogni aspetto...




permalink | inviato da il 11/3/2007 alle 20:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

Aluccia TI amo!
Quanto mi conoscete???



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     aprile